La pesca

La pesca Il Moulin du port è il luogo ideale per gli amanti della pesca. Le rive del fiume Cher sono accessibili direttamente dalla proprietà. Numerosi punti di pesca sono disponibili sia presso la nostra proprietà, sia nelle vicinanze. Uno dei rari percorsi di pesca alla carpa notturna del fiume Cher parte proprio all’altezza della proprietà. Troverete inoltre a meno di 2 km dal Moulin uno stagno riservato alla pesca. Tutto quel che serve è a vostra disposizione: punti di pesca, vivai, etc..

Il testo qui di seguito è stato redatto dalla Federazione nazionale francese di pesca e troverete un collegamento ad una pagina con la regolamentazione della pesca nella regione del Loir et Cher: “Lo Cher è un corso d’acqua appartenente alla seconda categoria piscicola di 368 km di lunghezza, 52 dei quali scorrono nel nostro dipartimento. Di larghezza media di 80 metri, lo Cher è un fiume canalizzato a monte di Tours da una successione di sbarramenti di lunghezza media di 5 km. Il tratto a valle è arginato da una diga e da due opere legate ad antichi mulini. Ad ogni opera di sbarramento corrispondono 50 metri a valle di riserva ittica dove la pesca è vietata. Il luogo è dunque relativamente uniforme anche se, da alcuni anni a questa parte, uno schiarimento delle acque ed un incremento della vegetazione acquatica hanno permesso a questo habitat di distinguersi per la fauna acquatica ed in particolare per i pesci. La popolazione piscicola dello Cher è caratterizzata dalle specie delle acque tranquille (alborelle, abramidi, carpe, lasche e tinche). Si trovano in misura minore pesci d’acqua corrente come barbi fluviatili, cavedani, ghiozzi e alborelle di altra specie. Per quanto riguarda carnivori, lucioperche, persici comuni e siluri queste specie sono ben rappresentate. Per quel che riguarda i lucci la loro presenza è più limitata, ma bisogna tener conto della scarsità di zone di riproduzione. Lo Cher è un asse migratorio, in particolare per le trote di mare, le anguille, le alose, le lamprede e i cefali. Le strutture degli sbarramenti per assicurarne il loro superamento sono in corso di realizzazione. Lo Cher è uno dei corsi d’acqua più frequentati del dipartimento, considerando anche la facilità di accesso con sentieri che lo costeggiano per tutta la sua lunghezza quasi senza interruzioni.”

Contatto

Camere e case per ospiti in Turenna vicino a Chenonceaux ed Amboise
Bed and breakfast and self-catering accommodation in French Loire Valley